Pasta con zucca siciliana e datterini

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di malloreddus
  • 400 g di zucca siciliana*, pelata e tagliata a dadini
  • 200 g di pomodorini datterini, tagliati a metà
  • 30 g di Parmigiano Reggiano D.O.P o Grana Padano D.O.P. grattugiato
  • 1 cucchiaino di olio extravergine di olia (EVO)
  • 1 spicchio d’aglio
  • basilico q.b.
  • sale q.b.

*detta anche zucca serpente, si tratta di una varietà di zucca chiara, dalla forma sottile ed allungata.

IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta170630.72.6126.922.2
Zucca400104.00.426.04.0
Pomodorini freschi20036.00.47.81.8
Formaggio30117.67.70.910.7
Olio EVO544.95.000
per 100 g/1162.020.14.8
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Portare ad ebollizione l’acqua che servirà a cuocere la pasta.
  • Nel frattempo porre sul fuoco un tegame con l’olio EVO e rosolare l’aglio , la zucca a dadini ed i pomodorini datterini.
  • Salare, aggiungere il basilico ed un bicchiere d’acqua, e proseguire la cottura per una decina di minuti, aggiungendo se necessario altra acqua per evitare di bruciare il tutto.
  • Cuocere i malloreddus in acqua bollente salata, per il tempo indicato sulla confezione della pasta.
  • Scolare e versare la pasta nel tegame contenente la zucca, aggiungere il formaggio grattugiato e mescolare bene prima di trasferire nei piatti…

Tagliatelle alla curcuma con broccoli, alici e Parmigiano Reggiano D.O.P.

Le tagliatelle alla curcuma sono un piatto leggero e gustoso, che potete condire a piacere. Io personalmente le ho provate con il ragù; con fiori di zucca, crescenza e olio al basilico; con broccoli, alici e Parmigiano ed ho scelto quest’ultima variante per questo post…

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta:

  • 180 g di acqua tiepida
  • 20 g di curcuma in polvere
  • 200 g di farina 00
  • 200 g di farina di grano duro
  • 10 g di olio extravergine di oliva (EVO)
  • 5 g di sale fino

Per il condimento:

  • 600 g di broccoli, già privati del gambo
  • 20 g di filetti di alici sott’olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino q.b.
  • 10 g di olio extravergine di oliva (EVO)
  • 35 g di Parmigiano Reggiano D.O.P. grattugiato
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Acqua1800000
Curcuma2070.82.013.01.6
Farina 00200680.5.0143.926.4
Farina Grano duro200684.03.4151.822.6
Olio EVO20179.820.000
Sale50000
Broccoli600204.02.239.816.9
Alici2042.01.905.8
Parmigiano 35150.910.01.413.5
per 100 g/1573.527.46.8
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

Per la pasta:

  • Versare le farine ed il sale nella ciotola della planetaria e miscelare usando il gancio a spirale (gancio impastatore), a velocità bassa (1 con la Kenwood Chef XL).
  • Sciogliere la curcuma nell’acqua tiepida ed aggiungerla, insieme all’olio, nella ciotola della planetaria. Dopo qualche minuto aumentare la velocità (2 con la Kenwood Chef XL).
  • Una volta ottenuto un composto omogeneo, avvolgere con la pellicola e lasciar riposare in frigorifero per 30 minuti circa.
  • Montare quindi la sfogliatrice sulla planetaria, spolverando la sfoglia ed i rulli con farina di grano duro ad ogni passaggio. Iniziare a sfogliare partendo dallo spessore maggiore dei rulli, per 2 o 3 volte, e poi stringere gradualmente sino allo spessore desiderato.
  • Una volta ottenute le sfoglie adagiarle sulla spianatoia, spolverare con farina di grano duro, arrotolare e tagliare con un coltello affilato (circa mezzo centimetro di larghezza). Aprire quindi le tagliatelle arrotolate e spolverare con farina per evitare che si attacchino.

Per il condimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per la cottura della pasta.
  • Dopo aver pulito i broccoli, privandoli del gambo e delle parti più dure, cuocerli al vapore. Io uso il microonde con la vaporiera.
  • Nel frattempo porre sul fuoco una padella capiente con l’olio EVO, lo spicchio d’aglio e le alici, cuocendo a fuoco medio per qualche minuto finché le alici non si saranno sciolte.
  • Sminuzzare grossolanamente con un coltello i broccoli ed aggiungerli in padella con sale e peperoncino. Cuocere a fuoco medio basso e, se necessario, aggiungere un po’ di acqua di cottura della pasta per evitare che si secchi troppo il condimento.
  • Quando bolle, salare l’acqua e cuocere le tagliatelle per circa 4 minuti. Scolare quindi la pasta e terminare la cottura in padella con broccoli, alici e parmigiano grattugiato in modo che i sapori si amalgamino bene.

Pasta con pomodorini e ricotta

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di pasta
  • 100 g di pomodorini freschi maturi (io ho usato i datterini)
  • 50 g di pomodorini secchi sott’olio
  • 70 g di ricotta fresca
  • 30 g di Parmigiano Reggiano D.O.P o Grana Padano D.O.P. grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • basilico fresco (qualche foglia)
  • 1 cucchiaino di olio extravergine di olia (EVO)
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta170630.702.57126.9422.17
Pomodorini freschi10018.000.203.890.88
Pomodorini sott’olio50106.507.0411.672.53
Ricotta fresca7096.605.543.607.97
Formaggio30117.607.750.9710.73
Olio EVO544.955.0000
per 100 g/2396.634.610.4
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per la cottura della pasta.
  • Nel frattempo porre sul fuoco una padella con l’olio EVO e lo spicchio d’aglio e dopo qualche minuto aggiungere i pomodorini freschi lavati e tagliati in quarti, i pomodorini secchi sott’olio ed il basilico. Lasciare cuocere a fiamma moderata un paio di minuti, dopo di che bagnare i pomodorini con mezzo mestolo d’acqua di cottura della pasta.
  • In una ciotola lavorare la ricotta a crema con del Parmigiano o Grana grattugiato ed aggiungere poco a poco qualche cucchiaio dell’acqua di cottura della pasta per renderla cremosa. Se la ricotta già piuttosto morbida in partenza basterà pochissima acqua.
  • Ultimata la cottura del sugo di pomodorini, aggiungere nella padella anche la ricotta, che non deve cuocere, ma soltanto scaldarsi insieme al resto del condimento.
  • Quando bolle salare l’acqua e cuocere la pasta al dente. Scolare quindi la pasta e terminare la cottura in padella con il sugo di pomodorini e ricotta, in modo che i sapori si amalgamino bene. Servire nei piatti e buon appetito!!!