Torta di banane con inserto di mele caramellate

Ingredienti per una tortiera con diametro di 18 cm:

  • 100 g di burro morbido
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 2 uova
  • 1 vasetto di yogurt bianco o alla vaniglia (125 ml)
  • 220 g di farina debole setacciata
  • 1 bustina di lievito in polvere per dolci
  • 1 banana matura

Per l’inserto:

  • 2 mele , sbucciate e tagliate a fettine sottili
  • 30 gr di zucchero di canna

Procedimento:

  • Caramellare le mele a fettine con lo zucchero in una padella, a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchino al fondo. Coprire con un coperchio per non seccare il tutto e proseguire la cottura per alcuni minuti. Lasciar raffreddare mentre si procede alla preparazione dell’impasto.
  • Per preparare l’impasto, montare a crema il burro e lo zucchero nella planetaria, con la frusta a foglia.
  • Continuando a sbattere aggiungere le uova, una per volta, il sale, lo yogurt ed infine la farina setacciata ed il lievito
  • Aggiungere la banana a pezzetti e miscelare il tutto ancora per 1 minuto
  • Rovesciare metà impasto nella tortiera imburrata e infarinata, aggiungere quindi le mele caramellate e ricoprire con l’impasto rimanente
  • Cuocere in forno statico, preriscaldato, a 180°C per 45 minuti
  • Lasciar raffreddare nello stampo prima di trasferirla su un piatto o nella tortiera.

Cinnamon rolls con lievito madre

Normalmente questi dolci sono associati al periodo invernale, profumatissimi e deliziosi da gustare con una bella tazza di tisana fumante…

Come per i donuts la ricetta prevede un impasto INDIRETTO, con due componenti (lievitino ed impasto principale), e tale procedimento consente di ottenere dolci soffici e leggeri.

LIEVITINO o pre-impasto

Ingredienti:

  • 100 g di Farina Manitoba
  • 50 g di latte parzialmente scremato, tiepido
  • 100 g di lievito madre

Procedimento:

  • Sciogliere il lievito madre nel latte tiepido ed aggiungere la farina impastando a mano per qualche minuto fino a formare una pallina.
  • Lasciar riposare in una ciotola coperta con pellicola trasparente per tutta la notte a temperatura ambiente (20-25°C)

IMPASTO PRINCIPALE

Ingredienti:

  • 120 g di lievitino
  • 50 g zucchero di canna
  • 250 g latte tiepido
  • 420 g farina Manitoba
  • 70 g burro ammorbidito
  • 2 g sale fino

Procedimento:

  • Sciogliere nella planetaria, con frusta a foglia, il lievitino e lo zucchero nel latte tiepido.
  • Sostituire la frusta a foglia con il gancio impastatore ed aggiungere la farina setacciata ed il sale.
  • Lavorare l’impasto per qualche minuto ed aggiungere il burro ammorbidito a tocchetti, un poco alla volta. Impastare per circa 15 minuti, sino a che non si osserva lo sviluppo della massa glutinica e l’impasto rimane attaccato al gancio.
  • Disporre l’impasto in un contenitore capiente, coprire e lasciar riposare per 3 ore nel forno spento con la luce accesa.
L’impasto lievitato…

FARCITURA

Ingredienti:

  • 50 g zucchero di canna
  • 10 g di cannella in polvere (1 cucchiaio)
  • 40 g burro fuso
  • uvetta (facoltativa)

Procedimento:

  • Quando saranno trascorse quasi 3 ore di lievitazione per l’impasto, iniziare a fondere il burro. Io utilizzo il microonde per 30 secondi e poi attendo che raffreddi leggermente in modo che al momento dell’utilizzo non sia bollente; intanto mescolate in una ciotola lo zucchero e la polvere di cannella.
  • Prelevare l’impasto lievitato avendo cura di non re-impastarlo, e stenderlo su un piano rivestito con carta forno utilizzando dapprima le mani e poi il matterello sino ad uno spessore di 1 cm circa. Conviene mantenere una forma il più possibile rettangolare, che andrà poi suddivisa in due strisce.
  • Spennellare quindi la superficie dei rettangoli con il burro fuso e cospargere con il mix di zucchero e cannella. Se volete potete aggiungere l’uvetta distribuendola sulla superficie.
  • Arrotolare l’impasto dei cinnamom rolls lungo il lato più lungo e tagliare per ricavare dei rotolini alti circa 2 cm.
  • Distribuire i rotolini sulla placca del forno rivestita di carta forno, ben distanziati tra loro, e lasciar lievitare per circa 2 ore nel forno spento con la luce accesa.
  • Spennnellare i cinnamon rolls con il burro fuso rimasto e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 200 gradi per 20/ 25 minuti.
  • Dopo la cottura lasciar raffreddare su una griglia, poi spolverare con zucchero a velo. Conservare in frigorifero, in un contenitore di vetro o in una tortiera anche per diversi giorni e scaldare pochi secondi al microonde prima di gustarli…

Cheesecake al pistacchio

Ingredienti per una tortiera di circa 17 cm:

BASE:

  • 20 g di stevia
  • 70 g di zucchero di canna (30 g demerara dark e 40 g demerara)
  • 125 g burro
  • 1 uovo
  • sale
  • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia
  • 260 g di farina debole 00

CREMA:

  • 100 g di ricotta fresca
  • 60 g di formaggio spalmabile, tipo Philadelphia
  • 125 g di yogurt (1 vasetto)
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia
  • 50 g di zucchero semolato
  • 50 g di pistacchi già sgusciati

Procedimento:

BASE:

  • Impastare in planetaria, con la frusta a foglia, zucchero, burro, uovo, sale e aroma di vaniglia.
  • Quando l’impasto sarà omogeneo aggiungere la farina e lavorare per pochi minuti.
  • Stendere l’impasto tra due fogli di pellicola trasparente o di carta da forno sino ad ottenere uno spessore di circa 4 mm e lasciar raffreddare in frigorifero sino a che non diventa rigido.
  • Trasferirlo quindi nella tortiera. Forare la superficie con i rebbi della forchetta e lasciar riposare nuovamente in frigorifero per circa 20-30 minuti

CREMA:

  • In planetaria con la frusta gommata , oppure in una ciotola con una leccapentole, amalgamare molto bene ricotta, philadelphia, yogurt, uova e zucchero, sino ad ottenere un composto omogeneo
  • Pestellare i pistacchi sgusciati in un mortaio ed aggiungerli al composto, miscelando per qualche minuto
  • Rovesciare il composto sulla base e cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per 1 ora
  • Lasciar raffreddare molto bene prima di estrarla dalla tortiera. Conservare in frigorifero per al massimo 2-3 giorni.

Cannoli di pasta frolla con ripieno di pistacchio, cocco e cacao

Ingredienti per 8 cannoli:

BASE:

  • 20 g di stevia
  • 70 g di zucchero di canna (30 g demerara dark e 40 g demerara)
  • 125 g burro
  • 1 uovo
  • sale
  • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia
  • 260 g di farina debole 00

RIPIENO:

  • 400 g di formaggio spalmabile (Philadelphia)
  • 50 g di zucchero a velo
  • 50 g di zucchero semolato
  • 100 g di pistacchi già sgusciati
  • 100 g di gocce di cioccolato fondente
  • 60 g di cocco disidratato

Procedimento:

BASE:

  • impastare in planetaria, con la frusta a foglia, zucchero, burro, uovo, sale e aroma di vaniglia
  • quando l’impasto sarà omogeneo aggiungere la farina e lavorare per pochi minuti
  • stendere l’impasto tra due fogli di pellicola trasparente o di carta da forno sino ad ottenere uno spessore di circa 4 mm e lasciar raffreddare in frigorifero sino a che non diventa rigido.
  • Arrotolare l’impasto intorno agli appositi stampi per cannoli, avendo cura di ricoprirli in maniera omogenea. Ritagliare le parti in eccesso, potrete utilizzare per dei semplici biscotti ^_^
  • Trasferire i cannoli su una leccarda e cuocerli in forno statico preriscaldato a 170°C per circa 15 minuti.
  • Lasciar raffreddare molto bene su una graticola prima di estrarre gli stampi e guarnire con il ripieno. Quando estrarrete gli stampi fate con calma onde evitare di rompere i cannoli!!!

RIPIENO:

  • In planetaria con la frusta gommata amalgamare molto bene formaggio spalmabile e zucchero, sino ad ottenere un composto omogeneo
  • Pestellare i pistacchi in un mortaio ed aggiungerli, insieme a cocco e cacao, al composto amalgamando bene il tutto
  • Trasferire il ripieno in una sac à poche e riempire i cannoli da ambo i lati. Potrete conservarli in frigorifero per 2-3 giorni.