Polpettone con speck

Quest’estate ho assaggiato il polpettone preparato dalla mamma di una mia amica ed era così buono che mi sono subito fatta dare la ricetta! Ecco la mia rivisitazione di questo suo piatto gustoso e profumato.

Ingredienti per 4 persone:

  • ~600 g di carne bovina tritata
  • 100 g di ricotta vaccina
  • 30 g di Parmigiano Reggiano D.O.P. grattugiato
  • 30 g di Pecorino maturo
  • 100 g di Speck a cubetti
  • sale q.b
  • 100 ml di vino bianco, per sfumare
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Carne bovina600912.046.90114.4
Ricotta100138.07.95.111.4
Parmigiano30129.38.61.211.5
Pecorino30116.18.11.19.5
Sale10000
per 100 g/185.910.7120.4
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • In una ciotola unire carne tritata, ricotta, Parmigiano e Pecorino grattugiati, Speck e sale.
  • Mescolare bene sino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Versare il preparato su un foglio di alluminio, arrotolare per conferire una forma allungata e lasciar riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
  • Rimuovere l’alluminio e cuocere il polpettone in una padella antiaderente calda, a fuoco medio, girando il polpettone ogni 2 minuti circa per rosolare bene tutti i lati.
  • Sfumare con il vino bianco e continuare a cuocere, con il coperchio, per circa 15-20 minuti, quindi spegnere e trasferire il polpettone su di un tagliere.
  • Dopo averlo lasciato raffreddare per almeno 10-15 minuti, tagliare il polpettone in fette di circa 1-1,5 cm di spessore.
  • Scottare le fette di polpettone nella stessa padella antiaderente calda usata in precedenza, se necessario sfumare nuovamente con un pochino di vino bianco e servire.
Polpettone con speck accompagnato da funghi champignon saltati in padella

Qualora dovesse avanzare un po’ di polpettone potete conservarlo in un contenitore, preferibilmente in vetro, per 1-2 giorni. In alternativa potete conservarlo in congelatore per tempi più lunghi.

Plumcake alle mele

Mele, mele, mele… chi mi segue ormai avrà capito che mi piacciono tantissimo i dolci con questo frutto! Ecco quindi una nuova ricetta, leggera e gustosa.

Ingredienti per uno stampo di circa 26×11 cm (alto 7 cm):

  • 50 g di olio di cocco o di semi
  • 75 g di zucchero semolato
  • 2 uova grandi
  • 1 vasetto di yogurt intero alla vaniglia oppure bianco (125 ml)
  • 200 g di farina frumento debole, tipo 00, setacciata
  • 1 bustina (16g) di lievito in polvere per dolci
  • 3 mele* (~400-450g).
  • 5 g di cannella in polvere
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)di cui zuccheri
(g)
Fibre (g)Proteine (g)Sale (g)
Olio di cocco50442.050.000000
Zucchero semolato75290.3075.074.9000.002
Uova120153.610.400014.90.411
Yogurt12582.54.95.45.404.80.15
Farina 00200680.01.4154.63.44.422.00.015
Lievito168.504.40004.24
Mele450256.50.561.761.791.40.023
Cannella512.40.140.12.70.20.001
per 100 g/182.26.229.313.91.54.10.46
Tabella nutrizionale creata con Dolci Tool – Calcola Calorie

Procedimento:

  • Sbucciare le mele ed eliminare il torsolo. Due mele andranno tagliate a pezzi di circa 2×2 cm e spruzzate con succo di limone affinché non anneriscano, mentre una mela andrà tagliata a fettine sottili che dovranno essere cosparse delicatamente con zucchero (5 grammi) e cannella in polvere.
  • In planetaria, con la frusta a filo, montare le uova e lo zucchero (70 grammi) per ottenere un composto spumoso, continuando a sbattere aggiungere l’olio di cocco e lo yogurt.
  • Sostituire la frusta a filo con la frusta a foglia ed aggiungere poco per volta la farina ed il lievito setacciati, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  • Aggiungere le mele tagliate a pezzetti e miscelare ancora un paio di minuti a bassa velocità.
  • Rovesciare l’impasto nello stampo da plumcake imburrato ed infarinato.
  • Cuocere in forno statico, preriscaldato, a 190°C per 30 minuti, quindi abbassare a 180°C e proseguire per altri 15-20 minuti. Verificate sempre con uno stecchino di legno, che dovrà risultare asciutto!
  • Lasciar raffreddare nello stampo prima di trasferire su un piatto o nella tortiera.