Torta di zucca

Chi segue il blog l’avrà ormai capito, la zucca mi piace molto, e stavolta ho provato ad utilizzarla per una torta dal profumo speziato…

Ingredienti per una tortiera con diametro di 18 cm:

  • 50 g di olio di cocco (oppure 60 g di burro morbido)
  • 50 g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 500 g di polpa di zucca, meglio se di varietà Delica o Mantovana.
  • 200 g di farina frumento debole, tipo 00, setacciata
  • 1 bustina (16g) di lievito in polvere per dolci
  • q.b. mix di spezie in polvere (cannella, cardamomo, noce moscata, chiodi di garofano)
  • q.b aroma di mandorle amare
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)di cui zuccheri
(g)
Fibre (g)Proteine (g)Sale (g)
Olio di cocco50431500n.d.n.d.0n.d.
Zucchero 50190049.548.500.10.088
Uova120153.610.400014.90.411
Zucca
(cotta in forno)
5001300,532.5n.d.n.d.5n.d.
Farina 002006801.4154.63.44.4220.015
Lievito168.504.40004.24
Spezie1024.70.18.10.25.30.40.003
Aroma1100.30000
per 100 g/170.96.626.313.12.49.51.2
Tabella nutrizionale creata con DolciTool e Ricette Calorie

Procedimento:

  • Rimuovere la buccia dalla zucca e tagliarla a cubetti di circa 3×3 cm.
  • Cuocere la zucca in forno ventilato, preriscaldato, a 180°C per 25 minuti.
  • Lasciar raffreddare e schiacciare con i rebbi di una forchetta sino ad ottenere una purea.
  • In planetaria, con la frusta a foglia, montare a crema le uova e lo zucchero.
  • Continuando a sbattere aggiungere l’olio di cocco, le spezie in polvere, l’aroma di mandorle amare, la polpa di zucca ed infine la farina setacciata (poco per volta) ed il lievito.
  • Rovesciare l’impasto nella tortiera imburrata e infarinata.
  • Cuocere in forno statico, preriscaldato, a 180°C per 40 minuti.
  • Lasciar raffreddare nello stampo prima di trasferirla su un piatto o nella tortiera.

Passato di verdure con Asiago D.O.P. e crostini

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 patata americana
  • 1 patata grande
  • 3 zucchine grandi
  • 4 carote grandi
  • 125 g di fagioli rossi lessati
  • 2 gambi di sedano
  • 1 dado a ridotto contenuto di sale
  • 1 cucchiaio di Olio Extravergine di Oliva (EVO)
  • 150 g di Asiago D.O.P., tagliato a cubetti
  • 130 g di crostini (io ho scelto i Semplicissimi Doria Legumi e Spezie – Ceci e Curcuma)

Procedimento:

  • Mondare le verdure e tagliarle in pezzetti di circa 2-3 cm. Sciacquare i fagioli lessati e porre tutto in una pentola a pressione. Aggiungere 1,5 lt di acqua, il dado, chiudere e porre sul fuoco a fiamma media.
  • Cuocere per 10 minuti da quando inizierà a fischiare, avendo cura di abbassare la fiamma al minimo.
  • Al termine della cottura spegnere il fuoco e lasciar sfiatare per aprire la pentola a pressione in sicurezza. (fate attenzione mi raccomando!)
  • Trasferire le verdure in un frullatore, insieme a qualche mestolo di brodo e frullare per ottenere un bel passato di verdure cremoso.
  • Servire in piatti o ciotoline, con un filo d’olio EVO a crudo, i cubetti di Asiago D.O.P ed accompagnare con dei gustosi crostini.

Ovviamente, se siete solo in due, potete preparare il passato di verdure e poi congelarne una parte, io di solito preparo porzioni da 500-600 g per due persone. All’occorrenza vi basterà scongelarlo, scaldarlo e gustarlo come se fosse appena fatto!!!

Biscotti di avena, frutta secca e cioccolato

Questi biscotti sono semplici da preparare, nutrienti e salutari. Potete personalizzarli utilizzando la frutta secca che preferite e sono ottimi per colazione, merenda o per uno spuntino veloce prima di mettersi a fare attività fisica.

Ingredienti per circa 30 biscotti:

  • 250 g di farina tipo I
  • 150 g di fiocchi d’avena
  • 50 gr di frutta secca tritata
  • 50 g di gocce di cioccolato fondente
  • 70 g di zucchero di canna
  • 50 g di burro morbido
  • 120 ml di acqua
  • 8 g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale (1 g)

Procedimento:

  • Tritare finemente la frutta secca in un mixer. Potete usare un solo tipo oppure un mix di frutta secca, ad esempio io ho utilizzato un Mix Tropicale di Prozis.
  • Impastare in planetaria, con la frusta a foglia, zucchero, burro, sale
  • Quando l’impasto sarà omogeneo aggiungere farina, fiocchi d’avena, frutta secca tritata, gocce di cioccolato e acqua, continuando a lavorare per pochi minuti
  • Trasferire l’impasto in una ciotola e riporre nel frigorifero per circa 30 minuti
  • Formare quindi delle palline di impasto, aiutandosi con le mani, deporle su una placca da forno ricoperta di carta da forno e schiacciarle leggermente al centro
  • Cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 20 minuti
  • Far raffreddare i biscotti a temperatura ambiente e conservarli in una scatola di latta o in un contenitore ermetico

Branzino al sale

Ingredienti per 2 persone :

  • 2 branzini eviscerati (~500-600 g)
  • 1 limone, lavato e tagliato a fette di circa 0,5 cm di spessore
  • 2 spicchi d’aglio, sbucciati e tagliati a metà
  • 2 kg di sale grosso iodato
  • q.b. olio extravergine di oliva (EVO)
  • q.b.pepe

Procedimento:

  • Lavare i branzini sotto acqua corrente ed asciugarli con carta assorbente
  • Scegliere una teglia di dimensione adeguate per contenere i branzini e ricoprire il fondo con uno strato di sale grosso
  • Adagiare i branzini sul sale e riempire l’interno della cavità addominale con le fettine di limone e l’aglio
  • ricoprire completamente i branzini con altro sale grosso, lasciando scoperto l’occhio
  • Cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Al termine della cottura osserverete che l’occhio è divenuto bianco e la crosta di sale si sarà indurita
  • Estrarre la teglia dal forno, lasciar raffreddare 5 minuti, quindi con l’ausilio di una paletta o di un coltello eliminate delicatamente la copertura di sale per poter estrarre i branzini
  • Trasferire i branzini su un piatto ed aiutandosi con coltello e forchetta eliminare la testa, la pelle e la lisca centrale sino ad ottenere dei filetti, da deporre su un piatto da portata e condire con un filo di olio EVO a crudo e succo di limone.