Medaglioni di melanzane e carne

Ingredienti per circa 18 medaglioni di ~ 3 cm di diametro:

  • 2 melanzane di media grandezza (~750-800 g totali)
  • ~300 g di carne bovina tritata
  • 1 uovo
  • 50 g di pangrattato
  • sale q.b
  • Olio extravergine di oliva (EVO) q.b.
  • spezie per cous cous q.b
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Melanzane800192.001.5245.608.08
Carne bovina300330.007.77060.60
Uovo6085.805.710.437.54
Pangrattato50197.502.6535.996.68
Olio EVO544.955.0000
Sale10000
per 100 g/701.96.86.8
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Dopo aver eliminato la buccia, tritare le melanzane. Io ho utilizzato l’affettaverdure del Kenwood Chef XL con il disco per grattugiare fine, ottenendo alla fine circa ~500 g di melanzane.
  • Lasciare le melanzane tritate in uno scolapasta per circa 30 minuti, poi strizzarle in un canovaccio per eliminare l’acqua in eccesso.
  • In una ciotola unire carne tritata, melanzane, uovo, pangrattato sale e spezie. Io per comodità ho sfruttato la mia Kenwood Chef XL con la frusta a foglia, ma si può tranquillamente fare a mano!
  • Prelevare un po’ di impasto e preparare delle polpette di circa 2-3 cm di diametro, e poi schiacciarle leggermente per trasformarle in medaglioni.
  • Cuocere in padella antiaderente oppure cospargere con un filo di olio EVO e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 200°C per 10 minuti e successivamente a 250 °C per altri 5 minuti. Servire ben calde.

I medaglioni possono anche essere congelati prima o dopo la cottura.

I medaglioni inseguiti da un panino semidolce in versione PacMan ^_^

Patè di fagiolini, tonno e limone

Ho scoperto questa ricetta anni fa, a casa di amici, durante un pranzo di Natale. Si tratta di un piatto semplice che, accompagnato a pane o crostini, si presta benissimo come antipasto per una cena in famiglia o tra amici. Il limone conferisce una nota davvero particolare alla ricetta, una vera e propria esplosione di freschezza che vi stupirà!

Ingredienti:

  • ~450 g di fagiolini lessati*
  • ~100-110 g di tonno (all’olio, sgocciolato)
  • 100 ml di panna da cucina
  • 12 g di gelatina (colla di pesce) in fogli
  • scorza e succo di 1 limone
  • sale q.b
  • pepe q.b

*io solitamente uso i fagiolini surgelati, lessati e poi lasciati raffreddare oppure in alternativa i fagiolini fini già lessati in barattolo.

IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Fagiolini450157.51.2635.468.51
Tonno110217.89.03032.04
Panna100337353,42,3
Colla di pesce1245.72010.860.94
Limone (succo)100220.246.90.35
Limone (scorza)209.40.063.20.3
per 100 g/99.75.87.65.6
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Sciogliere i fogli di gelatina in acqua fredda, lasciandoli in ammollo per circa 10 minuti.
  • Strizzare i fogli di gelatina ed unirli alla panna intiepidita ed aggiungere sale e pepe.
  • Frullare fagiolini lessati, tonno, succo e scorza di limone.
  • Aggiungere la panna, amalgamare bene e versare il composto in uno stampo unico oppure in stampini monoporzione, come quelli da muffin o cupcake, livellando bene. Se utilizzate uno stampo unico può essere utile rivestirlo con pellicola trasparente qualora vogliate poi sformarlo e disporlo su un piatto da portata senza troppe difficoltà.
  • Trasferire in frigorifero per circa 12 ore oppure, per velocizzare, potete utilizzare il cassetto 0°C del frigorifero per almeno un paio d’ore.