Involtini di carta di riso al forno

Ingredienti:

  • n°20 fogli di carta di riso
  • 200 g di carne bovina magra macinata
  • 200 g di verdure a dadini* (piselli, patate, carote)
  • 100 g di peperoni, già arrostiti e privati della buccia$
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva (EVO)
  • 2 cucchiai di salsa di soia a ridotto contenuto di sale
  • sale q.b.
  • spezie q.b. (curry e curcuma)

*per questa ricetta ho utilizzato le verdure per insalata russa surgelate della Bonduelle

$ io sono fortunata e me li prepara mio papà in autunno, arrostendoli sulla brace… Poi li pela e surgela i filetti in comodi pacchettini 😉

Procedimento:

  • In una padella capiente scaldare un cucchiaio di olio EVO e rosolare la carne macinata a fuoco medio.
  • Aggiungere le verdure a dadini ed i peperoni arrostiti, tagliati a strisce, il sale le spezie ed infine la salsa di soia.
  • Cuocere per 10-15 minuti a fuoco basso, con il coperchio, poi spegnere e lasciar raffreddare.
  • Una volta che il ripieno si sarà raffreddato, iniziare ad ammorbidire (uno per volta) i fogli di carta di riso. Per farlo occorrerà immergere i fogli di carta di riso in acqua tiepida e non appena saranno morbidi sistemarli su un piano di lavoro e farcirli con il ripieno.
  • Chiudere l’involtino, sollevando prima i lati più corti e poi arrotolando l’involtino da uno dei due lati lunghi in modo da chiudere le estremità evitando che il ripieno fuoriesca al primo morso.
  • Disporre gli involtini su una placca rivestita di carta da forno, spennellarli con olio EVO e cuocere in forno ventilato preriscaldato a 200°C per circa 15 minuti.
  • Servire e gustare ben caldi!!! Se avanzano possono essere conservati in frigorifero per un paio di giorni e scaldati nel microonde.
Prima della cottura…
… e dopo!