Melanzane grigliate…alla greco-romana

Molte persone amano le “melanzane alla parmigiana” o “parmigiana di melanzane”, un piatto delizioso che da tradizione prevede l’uso di melanzane rigorosamente fritte!

Io personalmente non amo friggere in casa, quindi ho rivisitato questo piatto grigliando le melanzane ed utilizzando come formaggi la Feta ed il Pecorino… ecco perchè mio marito, abile nei giochi di parole, le ha rinominate “alla greco-romana” ^_^

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 melanzane striate o viola (~650 g a crudo, dopo aver eliminato la buccia ed il peduncolo)
  • 100 g di Feta D.O.P.
  • 50 g di Pecorino Romano D.O.P. (o in alternativa anche Toscano o Sardo)
  • 300 g di passata di pomodoro
  • 15 ml di olio extravergine di oliva (EVO)
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Melanzane650156.01.237.16.6
Feta D.O.P100264.021.34.114.2
Pecorino50193.513.51.815.9
Passata300126.00.626.13.9
Olio EVO15134.915.000
per 100 g/78.44.66.23.6
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Lavare e asciugare le melanzane, quindi eliminare buccia e peducolo e tagliarle a fette di spessore uniforme di circa 5 mm. Attenzione a non tagliarle troppo sottili, altrimenti finiranno per attaccarsi alla padella e bruciarsi…
  • Scaldare una padella/bistecchiera ed iniziare a grigliare le fette di melanzane, poche per volta, lasciandolo grigliare pochi minuti prima per lato, sino a prendere il segno della griglia senza bruciarsi! Disporre man mano su un piatto fino a che non siano tutte grigliate.
  • Nel frattempo condire la passata di pomodoro con l’olio EVO e grattugiare i formaggi, miscelandoli tra loro.
  • Prendete una terrina e iniziare con un piccolo strato di sugo alla base. Disporre quindi uno strato di melanzane grigliate, quindi cospargere con la passata ed i formaggi. Stendere un altro strato di melanzane e ricoprire nuovamente con la passata ed i formaggi e così via fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminare con uno strato di passata e formaggi.
  • Infornare la terrina in forno ventilato preriscaldato a 200 °C per 20 minuti, facendo gratinare bene la superficie impostando il forno in modalità grill negli ultimi 5 minuti di cottura.
  • Sfornare e servire…

Buon appetito ^_^

Ecco alcuni Tips & Tricks:

  • Potete usare terrine piccole per creare il piatto in versione monoporzione, molto graziosa da vedere…
  • Se fa caldo e non avete voglia di accendere il forno, come è successo a me quest’estate, potete utilizzare una padella antiaderente al posto di una terrina e cuocere a fiamma media, con coperchio per circa 15-20 minuti.
  • Potete conservare eventuali porzioni avanzate in frigorifero, per al massimo un paio di giorni, vi basterà riscaldarla al microonde o in padella.

Crema di carote e cannella

Una crema semplice ma dal sapore e profumo decisamente intensi, da mangiare tiepida o fredda accompagnata da pane o crostini. Io per questa ricetta utilizzo la pentola a pressione per la cottura delle carote ed il frullatore della planetaria Kenwood Chef XL per ottenere velocemente una crema vellutata e perfetta.

Ingredienti per 2 persone :

  • ~400 g di carote, già sbucciate e tagliate a tocchetti
  • 1 cucchiaio di Olio Extravergine di Oliva (EVO)
  • ~250 ml di acqua
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino rosso in polvere q.b
  • sale q.b.
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Carote400164.01.038.33.7
Olio EVO1089.910.000
Cannella512.40.14.00.2
Aceto204.200.20
per 100 g/39.51.66.20.6
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Soffriggere l’aglio nell’olio EVO, a fuoco vivace, quindi aggiungere le carote tagliate a tocchetti.
  • Dopo un paio di minuti aggiungere l’acqua, quindi chiudere la pentola a pressione e cuocere per 15 minuti dal sibilo.
  • Terminata la cottura, dopo aver sfiatato gradualmente la pentola a pressione (attenzione, mi raccomando!!!), aprire il coperchio e trasferire le carote nella ciotola del frullatore, insieme all’acqua di cottura.
  • Frullare per circa un paio di minuti, quindi aggiungere sale, cannella, peperoncino e aceto.
  • Frullare per qualche altro minuto prima di trasferire in una ciotola e servire la crema accompagnata da pane o crostini. Si può anche preparare la crema in anticipo e trasferirla nel frigorifero per almeno 20 minuti prima di servirla come antipasto freddo.
Crema di carote accompagnata da pane pizza e da qualche fettina di bresaola con scaglie di Parmigiano Reggiano D.O.P.

Pasta con pesto di fiori di zucca

Fiori di zucca… buoni, leggeri e gustosi, una vera delizia. In questa ricetta ecco un modo per utilizzarli per un pesto, veloce da preparare, con cui condire la pasta!

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di pasta (io ho scelto i Mezzi Rigatoni)
  • ~115 g di fiori di zucca (privati di gambo e pistillo)
  • 15 ml di olio extravergine di oliva (EVO)
  • 10 g di pinoli
  • 15 g di Grana Padano o Parmigiano Reggiano, grattugiato
  • 20g di Pecorino maturo, grattugiato
  • 1 g di curcuma in polvere
  • sale q.b
  • pepe q.b.
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta170630.72.6126.922.2
Fiori di zucca11517.30.13.81.2
Olio EVO15134.915.000
Pinoli1067.36.81.31.4
Grana Padano1558.84.204.9
Pecorino2077.45.40.76.4
Curcuma13.50.10.60.1
per 100 g/286.19.938.610.4
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per la cottura della pasta.
  • Intanto pulire i fiori di zucca privandoli di gambo e pistillo, quindi lavarli° ed asciugarli tamponandoli con un po’ di carta asciugatutto. °Io ho utilizzato una centrifuga da insalata.
  • In un mixer* unire fiori di zucca e pinoli iniziando a frullare per circa un minuto, con delle pause per rimescolare un pochino gli ingredienti .
  • Aggiungere olio, formaggi grattugiati e curcuma, quindi frullare nuovamente per un minuto o comunque sino ad ottenere una crema omogenea. *Io ho utilizzato il frullatore della mia planetaria Kenwood Chef XL.
  • Quando bolle, salare l’acqua e cuocere la pasta al dente. Scolare quindi la pasta e condire con il pesto appena preparato. Servire nei piatti e buon appetito!!!

Flan di zucca

Ecco un altro modo per utilizzare la zucca che, come avrà capito chi mi segue sul blog, è un alimento che adoro ^_^

Ingredienti per 2 persone:

  • ~350 g di zucca
  • ~40 g di Parmigiano Reggiano D.O.P. grattugiato
  • 2 uova intere
  • un cucchiaio di panna da cucina
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Zucca35091.000.3522.753.50
Parmigiano40172.4011.441.6215.38
Uova120171.6011.410.8615.07
Panna2067.407.000.680.46
per 100 g/94.85.74.96.5
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Tagliare a tocchetti la zucca, disporli su una leccarda ricoperta di carta da forno e cuocere in forno ventilato, preriscaldato, a 200°C per circa 20 minuti, sino a che non diventa morbida.
  • Lasciar raffreddare 5-10 minuti, quindi trasferire in un frullatore aggiungendo uova, Parmigiano grattugiato, panna, sale, pepe e noce moscata.
  • Frullare per qualche minuto sino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Trasferire il composto in stampini monoporzione, come quelli da muffin o cupcake, riempiendoli quasi fino all’orlo.
  • Cuocere i flan in forno ventilato, preriscaldato, a 180°C per circa 40-45 minuti, facendo attenzione a non bruciarli.
  • Lasciar intiepidire prima di sformarli e servire accompagnati da formaggio fuso o cialde di parmigiano.
    • Come formaggio fuso io ho utilizzato del gorgonzola, circa 30 g, sciolto in microonde per circa 20-30 secondi alla massima potenza.
    • Per preparare le cialde di Parmigiano è sufficiente grattugiare 10-15 g di formaggio, disporli su di un pezzetto di carta da forno formando uno strato sottile e fondere in microonde alla massima potenza per circa 20 secondi. Una volta estratti dal microonde basta lasciar raffreddare affinché diventino rigide.

Ecco i flan di zucca, accompagnati da riso basmati, nelle due diverse versioni…

Passato di verdure con Asiago D.O.P. e crostini

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 patata americana
  • 1 patata grande
  • 3 zucchine
  • 4 carote
  • 125 g di fagioli rossi lessati
  • 2 gambi di sedano
  • 1 dado a ridotto contenuto di sale
  • 1 cucchiaio di Olio Extravergine di Oliva (EVO)
  • 150 g di Asiago D.O.P., tagliato a cubetti
  • 130 g di crostini (io ho scelto i Semplicissimi Doria Legumi e Spezie – Ceci e Curcuma)
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Patate americana300258.00.260.44.7
Patate300231.00.352.46.1
Zucchine30063.01.29.38.1
Carote300123.00.728.72.8
Fagioli125165.00.729.611.1
Sedano508.00.11.50.3
Olio EVO15134.815.000
Asiago150394.531.90.725.9
Crostini130521.39.496.515.1
per 100 g/113.73.616.74.4
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Mondare le verdure e tagliarle in pezzetti di circa 2-3 cm. Sciacquare i fagioli lessati e porre tutto in una pentola a pressione. Aggiungere 1,5 lt di acqua, il dado, chiudere e porre sul fuoco a fiamma media.
  • Cuocere per 10 minuti da quando inizierà a fischiare, avendo cura di abbassare la fiamma al minimo.
  • Al termine della cottura spegnere il fuoco e lasciar sfiatare per aprire la pentola a pressione in sicurezza. (fate attenzione mi raccomando!)
  • Trasferire le verdure in un frullatore, insieme a qualche mestolo di brodo e frullare per ottenere un bel passato di verdure cremoso.
  • Servire in piatti o ciotoline, con un filo d’olio EVO a crudo, i cubetti di Asiago D.O.P ed accompagnare con dei gustosi crostini.

Ovviamente, se siete solo in due, potete preparare il passato di verdure e poi congelarne una parte, io di solito preparo porzioni da 500-600 g per due persone. All’occorrenza vi basterà scongelarlo, scaldarlo e gustarlo come se fosse appena fatto!!!

Pasta con pesto alla trapanese

Una ricetta veloce, semplice e gustosa, ideale quando avete poco tempo per preparare il pranzo o la cena ma non volete ripiegare sui sughi pronti!

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di pasta (io ho scelto i Mezzi Rigatoni)
  • 100 g di pomodorini freschi maturi (io ho usato i datterini)
  • 25 g di mandorle sgusciate e pelate
  • 25 g di pomodorini secchi sott’olio
  • 15 g di Pecorino maturo (io ho utilizzato un Pecorino Sardo)
  • 1 spicchio di aglio rosso, sbucciato e privato dell’anima
  • basilico fresco (qualche foglia)
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta170630.72.6126.922.2
Pomodorini freschi10018.00.23.90.9
Mandorle25148.713.05.35.3
Pomodori secchi2553.23.55.81.3
Pecorino1558.04.00.54.8
Aglio57.401.60.3
per 100 g/269.56.942.410.2
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per scottare i pomodorini e per la cottura della pasta.
  • Quando l’acqua bolle scottare i pomodorini per un paio di minuti. Scolarli con un mestolo forato e, una volta raffreddati, privarli della buccia.
  • In un mixer* unire mandorle, pomodorini sbucciati e secchi, aglio e frullare per un paio di minuti. Aggiungere pecorino e basilico e frullare nuovamente per un minuto. *Io ho utilizzato il comodo accessorio tritatutto della mia planetaria Kenwood Chef XL.
  • Quando bolle, salare l’acqua e cuocere la pasta al dente. Scolare quindi la pasta e condire con il pesto appena preparato. Servire nei piatti e buon appetito!!!

Pasta con pomodorini e ricotta

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di pasta
  • 100 g di pomodorini freschi maturi (io ho usato i datterini)
  • 50 g di pomodorini secchi sott’olio
  • 70 g di ricotta fresca
  • 30 g di Parmigiano Reggiano D.O.P o Grana Padano D.O.P. grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • basilico fresco (qualche foglia)
  • 1 cucchiaino di olio extravergine di olia (EVO)
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta170630.702.57126.9422.17
Pomodorini freschi10018.000.203.890.88
Pomodorini sott’olio50106.507.0411.672.53
Ricotta fresca7096.605.543.607.97
Formaggio30117.607.750.9710.73
Olio EVO544.955.0000
per 100 g/2396.634.610.4
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per la cottura della pasta.
  • Nel frattempo porre sul fuoco una padella con l’olio EVO e lo spicchio d’aglio e dopo qualche minuto aggiungere i pomodorini freschi lavati e tagliati in quarti, i pomodorini secchi sott’olio ed il basilico. Lasciare cuocere a fiamma moderata un paio di minuti, dopo di che bagnare i pomodorini con mezzo mestolo d’acqua di cottura della pasta.
  • In una ciotola lavorare la ricotta a crema con del Parmigiano o Grana grattugiato ed aggiungere poco a poco qualche cucchiaio dell’acqua di cottura della pasta per renderla cremosa. Se la ricotta già piuttosto morbida in partenza basterà pochissima acqua.
  • Ultimata la cottura del sugo di pomodorini, aggiungere nella padella anche la ricotta, che non deve cuocere, ma soltanto scaldarsi insieme al resto del condimento.
  • Quando bolle salare l’acqua e cuocere la pasta al dente. Scolare quindi la pasta e terminare la cottura in padella con il sugo di pomodorini e ricotta, in modo che i sapori si amalgamino bene. Servire nei piatti e buon appetito!!!

Medaglioni di zucchine carote e feta

Ingredienti :

  • Per i medaglioni:
    • ~300 g di zucchine già sbucciate e affettate finemente*
    • ~300 g di carote già sbucciate e affettate finemente*
    • 200 g di Feta affettata finemente*
    • 1 uovo
    • 50 g di pangrattato
  • Per il condimento:
    • 1 cucchiaio di glassa di aceto balsamico, diluita in 2 cucchiai di acqua
    • 1 cucchiaio raso di olio extravergine di oliva (EVO)
    • sale q.b
    • pepe q.b
    • peperoncino tritato q.b
    • menta, preferibilmente fresca, sminuzzata

*Io ho utilizzato l’affettaverdure del Kenwood Chef XL con il disco per grattugiare fine.

IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Zucchine30063.001.209.338.13
Carote300123.000.7228.742.79
Feta200528.0042.568.1828.42
Uovo6085.805.710.437.54
Pangrattato50197.502.6535.996.68
Aceto Balsamico108.8001.700.05
Olio EVO1089.909.9900
Sale10000
per 100 g/1186.89,15.8
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Dopo aver eliminato la buccia, tritare carote e zucchine, porle in uno scolapasta per circa 30 minuti, poi strizzarle in un canovaccio per eliminare l’acqua in eccesso.
  • In una ciotola unire zucchine, carote, feta, uovo e pangrattato. Io per comodità ho sfruttato la mia Kenwood Chef XL con la frusta a foglia, ma si può tranquillamente fare a mano!
  • Prelevare un po’ di impasto e preparare delle polpette di circa 2-3 cm di diametro, e poi schiacciarle leggermente per trasformarle in medaglioni.
  • Cuocere in padella antiaderente o sulla padella per grigliare per qualche minuto, rigirandole di tanto in tanto. Servire ben calde, con sopra un cucchiaino di condimento, ottenuto unendo gli ingredienti sopra citati e miscelandoli bene. Io uso un barattolino in vetro in cui metto tutto, chiudo con il tappo e agito 😉

I medaglioni possono anche essere congelati prima o dopo la cottura.

Ecco i medaglioni cotti, accompagnati dalla mia focaccia con lievito madre