Crostata mele e banane – Crostatine e mini-crostatine di mele

Ingredienti per una tortiera di circa 17 cm, due crostatine da 12 cm e due mini-crostatine da 6 cm:

BASE:

  • 70 g di zucchero di canna
  • 15 gr di stevia
  • 100 g di burro morbido
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo (~50 g)
  • 250 g di farina debole
  • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia (non vanillina!)

RIPIENO:

  • 2 banane mature
  • 4 mele dolci tipo Golden
  • succo di mezzo limone
  • 30 g di zucchero di canna
  • Procedimento:

BASE:

  • impastare in planetaria, con la frusta a foglia, zucchero, burro, uovo, sale e aroma di vaniglia
  • quando l’impasto sarà omogeneo aggiungere la farina e lavorare per pochi minuti
  • stendere l’impasto tra due fogli di pellicola trasparente o di carta da forno sino ad ottenere uno spessore di circa 4 mm e lasciar raffreddare in frigorifero sino a che non diventa rigido.
  • Trasferirlo quindi nella tortiera e nelle forme da crostatine e mini-crostatine (allo scopo ho utilizzato gli stampi per muffin). Forare la superficie con i rebbi della forchetta e lasciar riposare nuovamente in frigorifero per circa 20-30 minuti

RIPIENO

  • Per lo stampo da 17 cm:
    • Schiacciare con una forchetta le due banane mature per ottenere una purea.
    • Pelare una mela, tagliarla a fettine e metterle in una ciotola capiente. Aggiungervi succo di limone ed un cucchiaio di zucchero di canna e mescolare delicatamente affinché tutte le mele siano adeguatamente ricoperte di limone e zucchero
    • Estrarre la tortiera, ricoprire la frolla con la purea di banane e poi con le fettine di mele. Aggiungere mezzo cucchiaio di zucchero di canna sulla superficie distribuendolo in maniera omogenea.
    • Cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti, lasciar raffreddare su una graticola.
  • Per le crostatine e mini-crostatine:
    • Pelare le tre mele rimanenti e caramellarle in una padella antiaderente con un cucchiaio di zucchero di canna, a fuoco basso e con il coperchio per evitare che si brucino
    • Versare le mele caramellate sulla frolla negli stampi.
    • Guarnire le crostatine con strisce di frolla.
    • Cuocere in forno statico preriscaldato a 180°C per circa 25-30 minuti, lasciar raffreddare su una graticola.
Mini-crostatina… pic by @sad_photor

Crostata di frutta

Ingredienti per una tortiera di circa 17 cm:

BASE: per la base ho seguito la ricetta dei frollini con granella di nocciole

CREMA PASTICCERA:

  • 250 ml di latte parzialmente scremato
  • 15 g di farina 00 setacciata
  • 2 tuorli d’uovo
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di aroma di vaniglia
  • scorza di limone

FRUTTA:

  • ~ 200 g di fragole, lavate e tagliate a fettine
  • 2 kiwi piccoli. tagliati a fettine
  • 1 banana, tagliata a rondelle
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)di cui zuccheri
(g)
Fibre (g)Proteine (g)Sale (g)
Zucchero
di canna
70266068.767.900.10.123
Stevia200019.80000
Burro10075883.41.11.100.80.018
Sale fino10000000.969
Uovo6076.85.200007.40.206
Farina 002157311.5166.23.74.723.70.016
Nocciole (Granella)10065564.16.14.18.113.80.028
Vaniglia (Bacca)617.3000000
Uovo
(Tuorlo)
4013011.60006.30.043
Zucchero Semolato50193.505049.9000.001
Limone (Buccia)62.8010.30.60.10.001
Fragole200540.810.610.63.21.80.025
Kiwi150660.913.513.53.31.80.019
Banane100650.315.412.81.81.20.003
per 100 g/228.812.526.712.91.64.80.11
Tabella nutrizionale creata con Dolci Tool – Calcola Calorie

Procedimento:

BASE:

  • Impastare in planetaria, con la frusta a foglia, zucchero, burro, uovo, sale e aroma di vaniglia.
  • Quando l’impasto sarà omogeneo aggiungere farina e granella di nocciole e lavorare per pochi minuti.
  • Stendere l’impasto tra due fogli di pellicola trasparente o di carta da forno sino ad ottenere uno spessore di circa 4 mm e lasciar raffreddare in frigorifero sino a che non diventa rigido.
  • Trasferirlo quindi nella tortiera. Forare la superficie con i rebbi della forchetta e lasciar riposare nuovamente in frigorifero per circa 20-30 minuti
  • Cuocere in forno statico preriscaldato a 170°C per circa 20 minuti, lasciar raffreddare su una graticola prima di guarnire con crema pasticcera e frutta

CREMA PASTICCERA:

  • In planetaria con la frusta a filo , amalgamare molto bene zucchero, tuorli, aroma di vaniglia e scorza di limone, sino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Nel frattempo portare a bollore in un pentolino il latte, quindi versare poco per volta, a filo, per unirlo al composto di uova e zucchero mentre la planetaria è in funzione.
  • Aggiungere infine farina e scorza di limone ed una volta ottenuto un composto omogeneo versare il tutto in un pentolino e far sobbollire per 3-4 minuti mescolando con una piccola frusta.
  • Lasciar raffreddare nel pentolino o in una terrina, mescolandola di tanto in tanto per evitare la formazione di una pellicola in superficie.
  • Una volta raffreddata versare la crema pasticcera sulla base e guarnire con la frutta.
  • Trasferire in frigorifero e lasciar riposare un paio d’ore prima di mangiarla.

Dato che mi avanzavano un po’ di frolla e un po’ di crema pasticcera ho creato anche una mini crostata al cioccolato. In questo caso ho miscelato con una piccola frusta un paio di cucchiai di crema pasticcera con un cucchiaio di crema spalmabile proteica (Prozis), e dopo averla versata sulla base ho aggiunto un po’ di granella di nocciole.