Focaccia con lievito madre

Chi non ama la focaccia… ecco la mia versione, provata per la prima volta oggi è stato un vero successo ^_^

Ingredienti:

  • 300 g di Farina Manitoba
  • 200 ml di acqua
  • 40 ml di Olio extravergine di oliva (EVO)
  • 85 g di lievito madre (rinfrescato la sera precedente)
  • 3 g di sale fino
  • 1 cucchiaino di zucchero o di miele
  • q.b. sale in scaglie

Procedimento:

  • Versare nella planetaria l’acqua, 20 ml di Olio EVO, sale e zucchero (o miele) e mescolare tutto (gancio impastatore) per circa 1-2 minuti a velocità media. Aggiungere 150 gr di farina e continuare a mescolare sino ad ottenere un impasto morbido, con la consistenza di una pastella.
  • spezzare il lievito in piccoli pezzi ed aggiungerlo all’impasto, mescolando per qualche minuto, ed infine aggiungere i rimanenti 150 g di farina e continuare ad impastare per 10 minuti
  • disporre l’impasto su una spianatoia infarinata e lavorarlo a mano. Ungere quindi la superficie con i rimanenti 20 ml di olio EVO e lasciare lievitare al caldo per almeno tre ore.
Prima…
…e dopo tre ore di lievitazione
  • stendere l’impasto con le mani, sino ad uno spessore di circa 1.5 cm ed ungere nuovamente la superficie della focaccia, aiutandosi con un pennello.
  • dopo un’ora di lievitazione affondare i polpastrelli nell’impasto, per creare quei deliziosi buchi della focaccia genovese in cui si ferma l’olio
  • cospargere la superficie con il sale in scaglie, senza esagerare!
  • lasciare lievitare per un’ora, quindi spennellare con un’emulsione di olio EVO ed acqua
  • cuocere in forno statico, preriscaldato, a 200°C per 30 minuti. Meglio posizionare la teglia nella parte bassa del forno.
  • lasciar raffreddare su una gratella e…

bon appétit

Io ho abbinato questa focaccia ad un piatto di broccoli saltati in padella con aglio, peperoncino e salsiccia ^_^