Flan di zucca

Ecco un altro modo per utilizzare la zucca che, come avrà capito chi mi segue sul blog, è un alimento che adoro ^_^

Ingredienti per 2 persone:

  • ~350 g di zucca
  • ~40 g di Parmigiano Reggiano D.O.P. grattugiato
  • 2 uova intere
  • un cucchiaio di panna da cucina
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Zucca35091.000.3522.753.50
Parmigiano40172.4011.441.6215.38
Uova120171.6011.410.8615.07
Panna2067.407.000.680.46
per 100 g/94.85.74.96.5
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Tagliare a tocchetti la zucca, disporli su una leccarda ricoperta di carta da forno e cuocere in forno ventilato, preriscaldato, a 200°C per circa 20 minuti, sino a che non diventa morbida.
  • Lasciar raffreddare 5-10 minuti, quindi trasferire in un frullatore aggiungendo uova, Parmigiano grattugiato, panna, sale, pepe e noce moscata.
  • Frullare per qualche minuto sino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Trasferire il composto in stampini monoporzione, come quelli da muffin o cupcake, riempiendoli quasi fino all’orlo.
  • Cuocere i flan in forno ventilato, preriscaldato, a 180°C per circa 40-45 minuti, facendo attenzione a non bruciarli.
  • Lasciar intiepidire prima di sformarli e servire accompagnati da formaggio fuso o cialde di parmigiano.
    • Come formaggio fuso io ho utilizzato del gorgonzola, circa 30 g, sciolto in microonde per circa 20-30 secondi alla massima potenza.
    • Per preparare le cialde di Parmigiano è sufficiente grattugiare 10-15 g di formaggio, disporli su di un pezzetto di carta da forno formando uno strato sottile e fondere in microonde alla massima potenza per circa 20 secondi. Una volta estratti dal microonde basta lasciar raffreddare affinché diventino rigide.

Ecco i flan di zucca, accompagnati da riso basmati, nelle due diverse versioni…

Buon Compleanno Blog!!!


Sembra incredibile ma oggi “Il Gusto Senza Colpa” compie 1 anno!!!

Un piccolo progetto nato per gioco, un passatempo per condividere con voi la mia passione per la cucina e raccogliere in un unico posto le mie ricette dolci e salate, oltre a qualche rara riflessione personale. In un anno così particolare per tutti noi, questo blog ha rappresentato per me una piacevole distrazione nonché un modo per comunicare con tante persone. Con oltre 2500 visite e più di 60 ricette pubblicata posso ritenermi soddisfatta e continuerò a lavorare per migliorare il blog ed implementare le informazioni, come sto facendo con l’aggiunta delle tabelle nutrizionali alle varie ricette già postate. Ci vorrà ancora un po’ per completare il lavoro ma nel frattempo, su suggerimento del mio dolce maritino Federico, vi lancio una proposta:

#condividilacolpa

Provate le mie ricette ed inviatemi le fotografie delle vostre creazioni a ilgustosenzacolpa@gmail.com. Io riposterò le vostre immagini sui miei social ed in una apposita sezione “Le Vostre Creazioni” all’interno del blog.

Grazie di cuore a tutti voi per il supporto

Ciambelline mele, arancia e cannella

Ecco una variante delle ciambelline cocco e cioccolato, sempre facili e veloci da preparare!

Ingredienti per 12 ciambelline da circa 7 cm di diametro*:

  • 130 g di farina 00
  • 70 g di farina Manitoba
  • 50 g di zucchero di canna
  • 10 g di stevia
  • 30 g di burro fuso
  • 1 uovo
  • 1 vasetto di yogurt bianco o alla vaniglia (125 ml)
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio ad uso alimentare
  • 2 mele, private del torsolo, sbucciate e tagliate a tocchetti piccoli(circa 200 g)
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 pizzico di sale fino

* io ho uno stampo comodissimo preso su Amazon

IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)di cui zuccheri
(g)
Fibre (g)Proteine (g)Sale (g)
Farina 001304420.9100.52.22.914.30.01
Farina Manitoba70264.60.753.71.42.510.90.001
Zucchero5019004948.500.10.088
Stevia10009.90000
Burro30227.4250.30.300.20.005
Uovo6076.85.20007.40.206
Yogurt12582.54.95.45.404.80.150
Lievito52.701.40001.325
Bicarbonato20000001.368
Mele2001140.227.427.440.60.01
Cannella512.40.140.12.70.20.001
Sale10000000.969
per 100 g/205.35.436.612.41.85.60.601
Tabella nutrizionale creata con Dolci Tool – Calcola Calorie

Procedimento:

  • In planetaria, con la frusta a foglia, miscelare uovo, burro, yogurt, zucchero, stevia e sale
  • Continuando a sbattere farina (poco per volta), lievito, bicarbonato ed infine cannella.
  • Aggiungere quindi le mele tagliate e miscelare il tutto per un minuto.
  • Trasferire l’impasto nella sac à poche e riempire lo stampo, più o meno a metà, dato che in cottura cresceranno di volume.
  • cuocere in forno ventilato, preriscaldato, a 170°C per 15 minuti
  • Lasciar raffreddare su una graticola. Si possono conservare per diversi giorni in frigorifero all’interno di un contenitore porta torte o di un contenitore in vetro.
Ecco le ciambelline, in questo caso cosparse con mix di zucchero a velo e cannella in polvere.

Pasta con zucca siciliana e datterini

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di malloreddus
  • 400 g di zucca siciliana*, pelata e tagliata a dadini
  • 200 g di pomodorini datterini, tagliati a metà
  • 30 g di Parmigiano Reggiano D.O.P o Grana Padano D.O.P. grattugiato
  • 1 cucchiaino di olio extravergine di olia (EVO)
  • 1 spicchio d’aglio
  • basilico q.b.
  • sale q.b.

*detta anche zucca serpente, si tratta di una varietà di zucca chiara, dalla forma sottile ed allungata.

IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta170630.72.6126.922.2
Zucca400104.00.426.04.0
Pomodorini freschi20036.00.47.81.8
Formaggio30117.67.70.910.7
Olio EVO544.95.000
per 100 g/1162.020.14.8
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Portare ad ebollizione l’acqua che servirà a cuocere la pasta.
  • Nel frattempo porre sul fuoco un tegame con l’olio EVO e rosolare l’aglio , la zucca a dadini ed i pomodorini datterini.
  • Salare, aggiungere il basilico ed un bicchiere d’acqua, e proseguire la cottura per una decina di minuti, aggiungendo se necessario altra acqua per evitare di bruciare il tutto.
  • Cuocere i malloreddus in acqua bollente salata, per il tempo indicato sulla confezione della pasta.
  • Scolare e versare la pasta nel tegame contenente la zucca, aggiungere il formaggio grattugiato e mescolare bene prima di trasferire nei piatti…

Patè di fagiolini, tonno e limone

Ho scoperto questa ricetta anni fa, a casa di amici, durante un pranzo di Natale. Si tratta di un piatto semplice che, accompagnato a pane o crostini, si presta benissimo come antipasto per una cena in famiglia o tra amici. Il limone conferisce una nota davvero particolare alla ricetta, una vera e propria esplosione di freschezza che vi stupirà!

Ingredienti:

  • ~450 g di fagiolini lessati*
  • ~100-110 g di tonno (all’olio, sgocciolato)
  • 100 ml di panna da cucina
  • 12 g di gelatina (colla di pesce) in fogli
  • scorza e succo di 1 limone
  • sale q.b
  • pepe q.b

*io solitamente uso i fagiolini surgelati, lessati e poi lasciati raffreddare oppure in alternativa i fagiolini fini già lessati in barattolo.

IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Fagiolini450157.51.2635.468.51
Tonno110217.89.03032.04
Panna100337353,42,3
Colla di pesce1245.72010.860.94
Limone (succo)100220.246.90.35
Limone (scorza)209.40.063.20.3
per 100 g/99.75.87.65.6
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Sciogliere i fogli di gelatina in acqua fredda, lasciandoli in ammollo per circa 10 minuti.
  • Strizzare i fogli di gelatina ed unirli alla panna intiepidita ed aggiungere sale e pepe.
  • Frullare fagiolini lessati, tonno, succo e scorza di limone.
  • Aggiungere la panna, amalgamare bene e versare il composto in uno stampo unico oppure in stampini monoporzione, come quelli da muffin o cupcake, livellando bene. Se utilizzate uno stampo unico può essere utile rivestirlo con pellicola trasparente qualora vogliate poi sformarlo e disporlo su un piatto da portata senza troppe difficoltà.
  • Trasferire in frigorifero per circa 12 ore oppure, per velocizzare, potete utilizzare il cassetto 0°C del frigorifero per almeno un paio d’ore.