Ciao…

sono Chiara, per gli amici Bio!undefined


Ho 39 anni, sono sposata da 5 anni con Federico undefined

e con lui condivido la passione per buon cibo, film, serie TV, videogiochi, Lego, viaggi, musica …insomma praticamente per quasi tutto.

undefined

Abitiamo a Torino e sono una ricercatrice sanitaria per professione, fotografa per diletto (https://www.behance.net/irishmetalfairy) ed inoltre mi piace tenermi in forma, per questo se posso mi muovo in bicicletta, cammino e pratico antigravity yoga da alcuni anni (Yogando Studio, Torino).

undefined

Da sempre adoro cucinare, sarà perché in fondo è come stare in laboratorio, e negli ultimi tempi ho iniziato a sperimentare parecchio in cucina, rielaborando ricette di piatti che amiamo per riprodurli in una versione più salutare dato che, per motivi di salute, entrambi dobbiamo fare attenzione alla dieta e mangiare in maniera sana tenendo sotto controllo zuccheri, grassi, sale e calorie…


Così è nato “Il gusto senza colpa”, per raccogliere le ricette che man mano metto a punto, dopo averle rigorosamente testate anche su amici e colleghi!!!

Grazie a Barbara Volpi per la splendida foto…
seguitela su
https://www.behance.net/gallery/76698967/Portrait-Double-Exposure

Cous cous con pollo, olive e peperoni arrostiti

Ingredienti per 2 persone:

  • 120 g di cous cous precotto
  • 250 g di petto di pollo, tagliato a pezzi di circa 3×3 cm
  • 300 g di peperoni arrostiti
  • 25 g di olive taggiasche
  • 2 cucchiai di Olio Extravergine di Oliva (EVO)
  • 1 spicchio di aglio
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Cous cous120419.02.084.014.0
Pollo250400.09.0078.0
Peperoni arrostiti30078.0013.03.0
Olive2543.05.000
Olio EVO1089.810.000
per 100 g/135.32.313.77.4
Tabella nutrizionale creata con MyFitnessPal

Procedimento:

  • Portare ad ebollizione 225 ml di acqua, che serviranno per il cous cous.
  • Versare il cous cous in una ciotola capiente, aggiungere un cucchiaio di olio EVO, amalgamare e aggiungere l’acqua bollente salata. Coprire e lasciar riposare per circa 5-7 minuti, o comunque secondo le indicazioni riportate sulla confezione del vostro cous cous precotto.
  • Nel frattempo porre sul fuoco un tegame con un cucchiaio di olio EVO, uno spicchio d’aglio e rosolare il pollo a fiamma medio-alta per circa 5 minuti.
  • Aggiungere i peperoni arrostiti, tagliati a striscioline, quindi proseguire la cottura a fuoco lento, con coperchio, per altri 10 minuti circa.
  • Terminata la cottura, versare nel tegame il cous cous sgranato e le olive taggiasche ed amalgamare il tutto. Rimuovere lo spicchio d’aglio e servire…

A piacere, per insaporire il tutto e conferire un sapore più intenso e speziato, è possibile aggiungere durante la cottura un pizzico di mix di spezie per Harissa, composta generalmente da peperoncino di cayenna, cumino, aglio, sale, menta, paprika, coriandolo.

Pasta con mazzancolle e zucchine

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di pasta
  • 300 g di mazzancolle, già pulite
  • ~300 g di zucchine
  • 5 g di Olio Extravergine di oliva (EVO)
  • 1 spicchio d’aglio
  • pepe q.b.
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta170630.72.6126.922.2
Mazzancolle300270.03.0063.0
Zucchine30053.01.010.04.0
Olio EVO544.95.000
per 100 g/128.91.517.711.5
Tabella nutrizionale creata con Myfitnesspal

Procedimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per la cottura della pasta.
  • Pelare e tagliare le zucchine a tocchetti piccoli. Io solitamente taglio le zucchine in 4 per lungo e poi a tocchetti di circa mezzo centimetro di spessore.
  • Sciacquare le mazzancolle.
  • In una padella scaldare l’olio EVO, aggiungere uno spicchio d’aglio, le mazzancolle e le zucchine. Cuocere a fiamma medio-bassa con il coperchio per circa 10 minuti, aggiungendo un po’ d’acqua e mescolando di tanto in tanto.
  • Cuocere la pasta per il tempo indicato sulla confezione, quindi scolare e trasferire nella padella. Mescolare bene a fuoco basso per 1 minuto, aggiungere una spolverata di pepe e servire…

Moussaka leggera

La moussaka è un famosissimo piatto tipico greco, a base di melanzane fritte e ragù di agnello. Nel tentativo di farne un piatto meno calorico ecco la mia versione “light”…

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 melanzana, preferibilmente viola, di circa 600 grammi
  • 200 g di carne macinata di vitello
  • 200 g di polpa di pomodoro
  • 5 g di olio extravergine di oliva (EVO)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 250 g di besciamella
  • 50 g di Pecorino grattugiato
Energia (Kcal)Carboidrati (g)Grassi (g)Proteine (g)Fibre (g)Sodio (g)
per 100 g102.95.76.85.31.90.7
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Lavare e asciugare le melanzane, quindi eliminare buccia e peducolo e tagliarle a fette di spessore uniforme di circa 5 mm. Attenzione a non tagliarle troppo sottili, altrimenti finiranno per attaccarsi alla padella e bruciarsi…
  • Scaldare una padella/bistecchiera ed iniziare a grigliare le fette di melanzane, poche per volta, lasciandolo grigliare pochi minuti prima per lato, sino a prendere il segno della griglia senza bruciarsi! Disporre man mano su un piatto fino a che non siano tutte grigliate.
  • Nel frattempo preparare un ragù veloce di carne. Far soffriggere uno spicchio d’aglio nell’olio, aggiungere la carne macinata e rosolare per alcuni minuti, quindi aggiungere la polpa di pomodoro, aggiustare di sale e cuocere per circa 30 minuti.
  • Prendere una terrina e iniziare con un piccolo strato di ragù e di besciamella alla base. Disporre quindi uno strato di melanzane grigliate, quindi cospargere con ragù, besciamella e Pecorino. Stendere un altro strato di melanzane e ricoprire nuovamente con ragù, besciamella e Pecorino e così via fino ad esaurimento degli ingredienti. Terminare con uno strato di ragù, besciamella e Pecorino.
  • Infornare la terrina in forno ventilato preriscaldato a 180 °C per 30 minuti, quindi sfornare e servire…

Broccoli, salmone e acciughe

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g di filetti di salmone
  • 400 g di broccoli lessi
  • 20 g di acciughe sotto sale
  • 10 g di olio extravergine di oliva (EVO)
  • 1 spicchio d’aglio
Energia (Kcal)Carboidrati (g)Grassi (g)Proteine (g)Fibre (g)Sodio (g)
per 100 g87.64.24.19.01.71.5
Tabella nutrizionale creata con Mistercarota

Procedimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per la cottura dei broccoli.
  • Staccare le cime dei broccoli dal gambo centrale, sciacquarli sotto acqua corrente e cuocere in acqua bollente salata per circa 10 minuti.
  • Nel frattempo sciacquare le acciughe per rimuovere il sale in eccesso e porle in una padella capiente con olio, aglio. Scaldare e, aiutandosi con un cucchiaio di legno o silicone, sciogliere le acciughe nell’olio.
  • Quando i broccoli saranno cotti, raccogliere con un mestolo forato e trasferire nella padella con olio, aglio e acciughe, rosolando per qualche minuto.
  • In una seconda padella antiaderente, cuocere i filetti di salmone, pochi minuti per lato, in modo da ottenere una crosticina croccante. Tagliare quindi a pezzettini, unire ai broccoli e mescolare per amalgamare il tutto. Servire nei piatti e…buon appetito!!!

Pasta con cavolo verza e speck

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di pasta
  • ~350 g di cavolo verza
  • 50 g di speck a listarelle
  • 20 g di salsa di soia a ridotto contenuto di sale
  • 5 g di Olio Extravergine di oliva (EVO)
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta170630.72.6126.922.2
Cavolo verza35094.50.421.47.0
Speck50151.510.50.314.2
Salsa di soia2013.201.71.7
Olio EVO544.95.000
per 100 g/157.13.125.27.6
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per la cottura della pasta.
  • Tagliare a listarelle la verza e sciacquare sotto acqua corrente.
  • In una padella scaldare l’olio EVO, aggiungere il cavolo verza e cuocere a fiamma medio-bassa con il coperchio per circa 10 minuti, aggiungendo un po’ d’acqua e mescolando di tanto in tanto per non bruciare il cavolo. Aggiungere quindi la salsa di soia allungata con acqua e lasciar insaporire il cavolo per altri 5 minuti.
  • Cuocere la pasta per il tempo indicato sulla confezione, quindi scolare e trasferire nella padella aggiungendo anche lo speck. Mescolare bene a fuoco basso per 1 minuto quindi servire…

Pasta con cavolo nero, pinoli e pecorino

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di pasta
  • ~400 g di cavolo nero
  • 20 g di pinoli
  • 40 g di Pecorino maturo, grattugiato
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta170630.72.6126.922.2
Cavolo nero400108.00.424.48.0
Pinoli20134.613.72.62.7
Pecorino40154.810.81.412.7
per 100 g/163.24.424.77.2
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per la cottura del cavolo e della pasta.
  • In una padella rosolare leggermente i pinoli e lasciar intiepidire. Meglio usare una padella capiente, vi servirà per le fasi finali della preparazione 😉
  • Lavare il cavolo nero, eliminare la parte finale del gambo e tagliare le foglie a listarelle. Cuocere in acqua bollente salata per circa 10-15 minuti.
  • Aggiungere quindi la pasta e proseguire la cottura per il tempo indicato sulla confezione, quindi scolare e trasferire nella padella con i pinoli.
  • Aggiungere il Pecorino grattugiato, mescolare bene a fuoco basso per 1 minuto quindi servire…

Strudel salato di cavolo, prosciutto di Praga e olive taggiasche

Ingredienti per 3-4 persone:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia o di pasta brisée (230 g)
  • ~400 g di cavolo cappuccio
  • 120 g di prosciutto cotto affumicato (Prosciutto di Praga)
  • 20 g di olive taggiasche denocciolate
  • 20 g di salsa Tamari o di salsa di soia
  • 10 g di olio extravergine di oliva (EVO)
  • 1 spicchio d’aglio
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta sfoglia230917.757.983.914.3
Cavolo 400100.00.423.25.1
Prosciutto cotto120258.017.61.123.8
Olive2029.03.10.80.2
Salsa Tamari2013.201.71.7
Olio EVO1089.910.000
per 100 g/175.911.113.85.6
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Eliminare le foglie esterne del cavolo, tagliare a listarelle e sciacquare sotto acqua corrente.
  • Porre sul fuoco una padella, meglio se con i bordi alti tipo wok o saltapasta, far scaldare l’olio EVO e l’aglio, quindi aggiungere il cavolo e lasciar cuocere a fuoco medio con il coperchio per circa 10 minuti. Onde evitare che il cavolo si bruci, mescolare di tanto in tanto e aggiungere un po’ d’acqua.
  • Nel frattempo tagliare il prosciutto a listarelle, quindi aggiungere prosciutto olive e salsa tamari al cavolo, e proseguire la cottura per altri 10 minuti. Spegnere a lasciar intiepidire.
  • Stendere la pasta sfoglia, farcire con il ripieno preparato in padella e arrotolare delicatamente sino a chiudere lo strudel.
  • Cuocere in forno ventilato, preriscaldato, a 200°C per circa 30 minuti. Lasciar intiepidire leggermente prima di servire!

Pasta con broccoli e pesto

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di pasta
  • 400 g di broccoli lessi
  • 40 g di pesto genovese, con o senza aglio
  • 30 g di Parmigiano Reggiano o Grana Padano D.O.P., grattugiato
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta170630.72.6126.922.2
Broccoli400140.01.628.79.5
Pesto40117.610.01.96.0
Parmigiano30129.38.61.211.5
per 100 g/159.03.624.87.7
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per la cottura dei broccoli e della pasta.
  • Staccare le cime dei broccoli dal gambo centrale, sciacquarli sotto acqua corrente e cuocere in acqua bollente salata per circa 10 minuti.
  • A cottura ultimata raccogliere i broccoli con un mestolo forato e trasferire in una padella, quindi aggiungere il pesto e rosolare per qualche minuto.
  • Nel frattempo, nella stessa acqua di cottura dei broccoli, cuocere la pasta al dente.
  • Scolare quindi la pasta e condire con broccoli, pesto e parmigiano grattugiato. Servire nei piatti e…buon appetito!!!
In questo caso ho utilizzato degli spaghetti di grano saraceno 😉