Ciao…

sono Chiara, per gli amici Bio!undefined


Ho 39 anni, sono sposata da 5 anni con Federico undefined

e con lui condivido la passione per buon cibo, film, serie TV, videogiochi, Lego, viaggi, musica …insomma praticamente per quasi tutto.

undefined

Abitiamo a Torino e sono una ricercatrice sanitaria per professione, fotografa per diletto (https://www.behance.net/irishmetalfairy) ed inoltre mi piace tenermi in forma, per questo se posso mi muovo in bicicletta, cammino e pratico antigravity yoga da alcuni anni (Yogando Studio, Torino).

undefined

Da sempre adoro cucinare, sarà perché in fondo è come stare in laboratorio, e negli ultimi tempi ho iniziato a sperimentare parecchio in cucina, rielaborando ricette di piatti che amiamo per riprodurli in una versione più salutare dato che, per motivi di salute, entrambi dobbiamo fare attenzione alla dieta e mangiare in maniera sana tenendo sotto controllo zuccheri, grassi, sale e calorie…


Così è nato “Il gusto senza colpa”, per raccogliere le ricette che man mano metto a punto, dopo averle rigorosamente testate anche su amici e colleghi!!!

Grazie a Barbara Volpi per la splendida foto…
seguitela su
https://www.behance.net/gallery/76698967/Portrait-Double-Exposure

Zuppa di cavolo nero e fagioli neri in pentola a pressione

Un piatto nutriente e sano, perfetto per il freddo invernale, facile da preparare. ​Richiede solo un po’ di tempo di preparazione, per via dell’ammollo dei fagioli e per la cottura, che però potete velocizzare utilizzando la pentola a pressione. Potete accompagnare la ricetta con crostini di pane oppure con pasta o riso…

Ingredienti per 2 persone :

  • 250 g di cavolo nero
  • ~ 200 g di patate
  • 125 g di fagioli neri (peso a secco)
  • ~ 100 g di carote
  • 40 g di concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaio di Olio Extravergine di Oliva (EVO)
  • 1 dado a ridotto contenuto di sale
  • 1 litro di acqua
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Cavolo nero25077.50.418.43.6
Patate200154.00.234.94.0
Fagioli neri125426.31.877.927.0
Carote10041.00.29.60.9
Pomodoro (concentrato)4031.20.16.11.6
Olio EVO1089.910.000
Dado1025.01.90.51.6
Acqua10000000
per 100 g/46.60.88.12.1
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • La sera prima mettere in ammollo i fagioli in una ciotola piena d’acqua e coprire con un coperchio.
  • Rosolare nella pentola a pressione l’olio EVO e le carote tritate.
  • Aggiungere le patate, sbucciate e tagliate a dadini, quindi insaporire per qualche minuto mescolando affinché non si attacchino sul fondo.
  • Unire i fagioli dopo averli scolati dal liquido di ammollo, il concentrato di pomodoro, il dado ed il cavolo nero tagliato a listarelle.
  • Coprire con acqua calda, chiudere il coperchio della pentola a pressione e cuocere a fiamma medio-alta finché la valvola emette il classico fischio.
  • Abbassare la fiamma al minimo e cuocere per circa 1 ora, quindi spegnere il fuoco, aprire con cautela la valvola di sfiato e attendere la fuoriuscita di tutto il vapore prima di aprire il coperchio.
  • Trasferire in una ciotola, condire con un filo d’olio e servire!
Zuppa di cavolo nero e fagioli neri accompagnata da crostini di pane tostato

Minestra di lenticchie con crostini di pane

Ingredienti per 2 persone :

  • 100 g di lenticchie, io ho utilizzato quelle verdi
  • 1 cucchiaio di Olio Extravergine di Oliva (EVO)
  • 20 g di concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino rosso in polvere q.b
  • sale q.b.
  • 500 g di acqua
  • 100 g di pane
  • 25 g di Pecorino D.O.P., sardo o toscano
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Lenticchie100353.01.160.125.8
Olio EVO1089.910.000
Pomodoro (concentrato)20120.12,70.3
Acqua5000000
Pane100289.00.466.98.6
Pecorino2596.76.70.97.9
per 100 g/111.32.417.35.7
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Sciacquare bene le lenticchie sotto l’acqua corrente.
  • Porre sul fuoco un tegame con mezzo cucchiaio d’olio EVO e soffriggere l’aglio. Aggiungere le lenticchie, il concentrato di pomodoro, l’acqua e portare a bollore.
  • Rimuovere l’aglio e cuocere per circa 25-30 minuti, con il coperchio.
  • Nel frattempo tagliare il pane in fettine di circa 1 cm di spessore, scaldare una griglia e tostare il pane da ambo i lati. In assenza di altro pane può andar bene anche quello da toast…
  • Al termine della cottura delle lenticchie, spegnere il fuoco, aggiungere il Pecorino e mescolare bene. Aggiustare di sale se necessario.
  • Trasferire in una ciotola, condire con un filo d’olio a crudo ed una spolverata di peperoncino, quindi servire la minestra accompagnata dai crostini di pane.

Rana pescatrice gratinata al forno con insalata multicolore

Ingredienti per 2 persone:

  • 300 g di filetto di rana pescatrice o coda di rospo
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di olia (EVO)
  • 100 g di pangrattato
  • 1 spicchio d’aglio, sbucciato, privato dell’anima e tritato preferibilmente con uno schiaccia aglio
  • scorza e succo di mezzo limone
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • 200 g di insalata tipo Iceberg, lavata e asciugata
  • 1 melograna, sgranata*
  • 25 g di mandorle pelate

*si trovano facilmente tutorial in rete, ad esempio https://www.misya.info/guide/come-sgranare-il-melograno

IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Rana Pescatrice300291.05.9055.7
Olio EVO1089.910.000
Pangrattato100395.05.372.013.4
Limone (scorza)52.30.20.80.1
Limone (succo)5011.00.13.50.2
Insalata20028.00.35.91.8
Melagrana200166.02.337.43.3
Mandorle25143.7512.45.45.3
per 100 g/126.64.18.94.8
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Mescolare bene con un cucchiaio pangrattato, aglio tritato, sale, pepe, scorza e succo di limone, in modo che l’aglio e la scorza di limone siano ben distribuiti nel pangrattato.
  • Lavare i filetti di rana pescatrice, asciugarli bene con carta assorbente, quindi passarli nel pangrattato aromatizzato.
  • Disporre i filetti su una teglia ricoperta di carta da forno e infornare in forno ventilato preriscaldato a 180° C cuocendoli per circa 20 minuti.
  • Nel frattempo tostare leggermente in una padella antiaderente calda le mandorle pelate, dopo averle tagliate grossolanamente a pezzetti. Lasciar raffreddare.
  • Preparare l’insalata multicolore miscelando l’insalata iceberg, i chicchi di melagrana e le mandorle pelate e tostate. Condire con un cucchiaio d’olio EVO e un pizzico di sale.
  • Terminata la cottura della rana pescatrice, trasferire i filetti in un piatto e servire accompagnati dall’insalata.

Risotto con bottarga e scorza di limone

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di riso carnaroli
  • 10 g di bottarga grattugiata
  • 2 cucchiai di olio extravergine di olia (EVO)
  • 100 ml di vino bianco (x sfumare)
  • 1 litro di brodo di pesce oppure di brodo vegetale
  • 1 spicchio d’aglio
  • scorza di mezzo limone
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Riso170608.60.9134.611.1
Bottarga1037.32.603.6
Olio EVO20179.819.900
Vino bianco10076.003.50.1
Limone (scorza)52.30.20.80.1
per 100 g/298.07.745.24.8
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Portare ad ebollizione il brodo in un pentolino.
  • Nel frattempo porre sul fuoco un tegame un cucchiaio di olio EVO e lo spicchio d’aglio e rosolare per qualche minuto a fiamma bassa affinché l’aglio non si bruci.
  • Rimuovere l’aglio e rosolare il riso per un paio di minuti.
  • Sfumare quindi con il vino bianco e lasciar evaporare l’alcol. Versare gradualmente il brodo, un paio di mestoli alla volta, aggiungendolo man mano che viene assorbito dal riso proseguendo secondo il tempo indicato sulla confezione del riso.
  • Spegnere la fiamma, mantecare con un cucchiaio di olio ed aggiungere la bottarga, mescolare bene il tutto e lasciar riposare un paio di minuti con il coperchio prima di trasferire nei piatti e guarnire con la scorza di limone.

Pasta con carote e speck

Ingredienti per 2 persone:

  • 170 g di pasta
  • ~150 g di carote, già pulite e pelate
  • 40 g di speck a cubetti
  • 100 ml di latte parzialmente scremato
  • 10 ml di olio extravergine di oliva (EVO)
  • 25g di Pecorino maturo, grattugiato
  • sale q.b
  • pepe q.b.
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Pasta170630.72.6126.922.2
Carote15061.50.414.41.4
Speck40121.28.40.211.3
Latte10040.00.94.83.3
Olio EVO1089.91000
Pecorino2596.76.70.97.9
per 100 g/210.15.829.79.3
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per la cottura della pasta.
  • Rosolare le carote tagliate grossolanamente per circa un minuto, quindi aggiungere il latte e cuocere per circa cinque minuti.
  • A fine cottura, regolare di sale e frullare il tutto fino ad ottenere una crema. *Io ho utilizzato il tritatutto della mia planetaria Kenwood Chef XL.
  • Rosolare i cubetti di speck in una padella antiaderente calda, a fuoco medio, quindi scolare il grasso in eccesso.
  • Quando bolle, salare l’acqua e cuocere la pasta al dente. Scolare quindi la pasta e condire con la crema di carote, aggiungere il pecorino grattugiato. Servire nei piatti, guarnire con lo speck e una spolverata di pepe e…buon appetito!!!

Pollo con salsa teriyaki

La salsa teriyaki è una delle nostre preferite, soprattutto abbinata a pollo o salmone. Si trova in commercio già pronta, ma io preferisco prepararla sul momento grazie alla ricetta del maestro Chef Hiro riportata sul suo libro Washogu. Servono pochi ingredienti, tutti reperibili su Amazon (sake, mirin) o al supermercato (salsa di soia, zucchero)

Ingredienti per 2 persone:

  • ~320 g di petto di pollo, preferibilmente bocconcini o mini filetti
  • 10 g di olio di sesamo
  • farina 00 q.b
  • semi di sesamo q.b
  • 20 g di sake
  • 20 g di mirin
  • 20 g di salsa di soia a ridotto contenuto di sale
  • 10 g di zucchero semolato
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Petto di pollo320320.02.6074.6
Olio di sesamo1089.910.000
Sake2026.801.00.1
Mirin2047.208.40.1
Salsa di soia2013.201.71.7
Zucchero1038.7010.00
per 100 g/133.93.25.319.1
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Preparare la salsa teriyaki miscelando in una ciotola sake, mirin, salsa di soia e zucchero.
  • Infarinare leggermente il pollo, quindi scaldare una padella antiaderente, aggiungere l’olio di sesamo e rosolare il pollo per un paio di minuti, rigirandolo da tutti i lati.
  • Versare in padella la salsa teriyaki, coprire con un coperchio e lasciare cuocere per circa 10 minuti, girando il pollo di tanto in tanto.
  • Rimuovere il coperchio e proseguire la cottura per alcuni minuti, lasciando evaporare la salsa che otterrà così la giusta consistenza.
  • Trasferire il pollo in un piatto, guarnire con la salsa teriyaki e con semi di sesamo.
Pollo con salsa teriyaki, accompagnato da peperoni arrostiti saltati in padella con aglio e filetti di alici e riso basmati con semi di papavero.

Gnocchi di patate con tonno e limone

Ingredienti per 2 persone:

  • 400 g di gnocchi di patate
  • 100 g di panna da cucina
  • 70 g di tonno sott’olio, sgocciolato
  • 1 limone, succo e scorza
  • sale q.b
  • pepe q.b.
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Gnocchi400567.42.8123.619.2
Panna100337.035.03.42.3
Tonno70138.65.8020.4
Limone (succo)204.40.11.40.1
Limone (scorza)52.400.80.1
per 100 g/176.47.321.77.1
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • Porre sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portarla ad ebollizione, servirà per la cottura degli gnocchi
  • Nel frattempo, versare in un tegame il tonno ben sgocciolato, spezzettandolo delicatamente con i rebbi della forchetta. Aggiungere quindi la panna ed il succo di limone, salare e cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti con il coperchio.
  • Quando bolle, salare l’acqua e cuocere gli gnocchi. Quando affioreranno, scolare e condire.
  • Versare nei piatti, aggiungere pepe e scorza di limone e…buon appetito!!!

Polpettone con speck

Quest’estate ho assaggiato il polpettone preparato dalla mamma di una mia amica ed era così buono che mi sono subito fatta dare la ricetta! Ecco la mia rivisitazione di questo suo piatto gustoso e profumato.

Ingredienti per 4 persone:

  • ~600 g di carne bovina tritata
  • 100 g di ricotta vaccina
  • 30 g di Parmigiano Reggiano D.O.P. grattugiato
  • 30 g di Pecorino maturo
  • 100 g di Speck a cubetti
  • sale q.b
  • 100 ml di vino bianco, per sfumare
IngredienteQuantità (g)Energia (Kcal)Grassi (g)Carboidrati (g)Proteine (g)
Carne bovina600912.046.90114.4
Ricotta100138.07.95.111.4
Parmigiano30129.38.61.211.5
Pecorino30116.18.11.19.5
Speck100303.020.90.528.3
per 100 g/184.510.6120.3
Tabella nutrizionale creata con Ricette Calorie

Procedimento:

  • In una ciotola unire carne tritata, ricotta, Parmigiano e Pecorino grattugiati, Speck e sale.
  • Mescolare bene sino ad ottenere un composto omogeneo.
  • Versare il preparato su un foglio di alluminio, arrotolare per conferire una forma allungata e lasciar riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
  • Rimuovere l’alluminio e cuocere il polpettone in una padella antiaderente calda, a fuoco medio, girando il polpettone ogni 2 minuti circa per rosolare bene tutti i lati.
  • Sfumare con il vino bianco e continuare a cuocere, con il coperchio, per circa 15-20 minuti, quindi spegnere e trasferire il polpettone su di un tagliere.
  • Dopo averlo lasciato raffreddare per almeno 10-15 minuti, tagliare il polpettone in fette di circa 1-1,5 cm di spessore.
  • Scottare le fette di polpettone nella stessa padella antiaderente calda usata in precedenza, se necessario sfumare nuovamente con un pochino di vino bianco e servire.
Polpettone con speck accompagnato da funghi champignon saltati in padella

Qualora dovesse avanzare un po’ di polpettone potete conservarlo in un contenitore, preferibilmente in vetro, per 1-2 giorni. In alternativa potete conservarlo in congelatore per tempi più lunghi.